1 febbraio 2024 – Fasi.eu

di Cristina Petrachi

Il bando del Cap-Coe per l’assunzione di 2.200 unità di personale da assumere in pianta stabile negli enti del Sud ha registrato un boom di adesioni. Le domande pervenute sono state infatti quasi tre volte superiori ai posti disponibili. Adesso parte la fase di analisi dei fabbisogni di personale manifestati dalle pubbliche amministrazioni meridionali, che daranno luogo ai criteri di ripartizione del personale che verrà assunto mediante un concorso nazionale.

Il confronto sulla Politica di Coesione post 2027 entra nel vivo

All’indomani della chiusura della manifestazione di interesse lanciata a fine novembre, il Dipartimento per le politiche di Coesione rende noti i numeri e i profili di partecipazione pervenuti dai territori delle sette regioni destinatarie dell’avviso, che rappresenta uno degli interventi più importanti del nuovo Programma Nazionale Capacità per la Coesione 2021-2027 (PN Cap-Coe 2021-2027). Parliamo dell’assunzione a tempo indeterminato di 2.200 funzionari da impiegare esclusivamente nella gestione dei fondi europei per la realizzazione di progetti per la Coesione in Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Articolo completo su: https://fasi.eu/articoli/approfondimenti/26548-assunzioni-al-sud-manifestazione-interesse-cap-coe-2021-2027.html